Notice
  • Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni
Buio

Autore: Maurizio Biondi
Opera: Scratch
Data: 2007

Un solo colore, il buio. E poi il rosso, ma poco.
Cerco di mettere a nudo la parte che non può essere rivelata, la parte buia, nascosta – ma non per questo meno interessante e viva della parte in luce, visibile per scelta a tutti.

Sono attratto dal nero, parte scura, ombra densa che custodisce il segreto, ciò che è sacro, inviolabile, occultato.

Non più luce che definisce le ombre, ma buio che plasma, modella, avvolge e decide ciò che può essere visto.

Dipinti come frammenti, pezzi, parti; siamo noi, con i nostri codici, che ricostruiamo mentalmente ciò che non vediamo, ciò che solo la nostra memoria conosce.

 


[ Maurizio Biondi ]